immagine Ernani

Pianista: Josef Edoardo Mossali
Voce Narrante: Leonardo Pesucci
Chef: Agnese Loss

Programma


• Sergej Rachmaninov (1873-1943) Sonata n.2 op.36, rev.1931
da 10 Preludi, op.23: n. 8, 9, 6 e 5

•Claude Debussy (1862-1918) Masques, L.105

Isle Joyeuse, L.106
da ‘Douze études’, L.136:
n.11 ‘Pour le arpèges composés’ n.5 ‘Pour les octaves’

• Maurice Ravel (1875-1937)
La Valse, trascrizione per pianoforte

Scarica il programma

Nella giornata di Sabato 25 Giugno presso la biglietteria del Teatro e online, e a partire dalle 17 in sede di evento, sarà possibile acquistare il biglietto SOLO VISITA ALLA DIMORE E CONCERTO.
Visita Villa Caccia, Concerto di Josef Edoardo Mossali con la performance di Leonardo Pesucci.

Josef Edoardo Mossali inizia lo studio del pianoforte con Massimiliano Motterle e, successivamente, entra nella classe di Marco Giovanetti al Conservatorio "G. Donizetti" di Bergamo, dove attualmente sta frequentando il Biennio Ordinamentale sotto la guida di M. Motterle.
Ha vinto il Primo Premio in diversi concorsi, tra cui il 27° concorso "J.S. Bach" di Sestri Levante, “XX International Music Competition” di Cortemilia, XII Concorso “Città di Riccione”, XIX Concorso “Città di Giussano”, Concorso “D. Scarlatti” di Carpenedolo, X Concorso “Città di Piove di Sacco”, XVII Concorso “Marco Bramanti” di Forte dei Marmi, Concorso “Lombardia è musica”, istituito dal Consiglio Regionale della Lombardia, e la XV edizione del Premio Nazionale delle Arti.
Ha suonato sotto la direzione di Pier Carlo Orizio, di Fabrizio Maria Carminati, collaborando con diverse orchestre, tra cui la Filarmonica del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo e l’Orchestra del Conservatorio “G. Donizetti” di Bergamo.
Chef Agnese Loss ha intrapreso i suoi studi alla scuola professionale CFP Enaip Tione di Trento.
Durante la scuola inizia a muovere i primi passi nella “Pasticceria Lucian” di Fiera di Primiero; seguono poi varie stagioni a Madonna di Campiglio presso l’hotel “chalet Laura” e presso il “ristorante Nazionale” di Vernante sotto la guida dello chef Fabio Ingallinera.
Conclude gli stage scolastici presso il ristorante “Da Dina” di Gussago sotto la guida dello chef Alberto Gipponi che le ha fatto scoprire una cucina fatta di materie prime uniche e poco utilizzate Terminati gli studi, inizia il suo percorso lavorativo al ristorante gourmet “Il Piccolo Principe”, 2 stelle Michelin di Viareggio, occupandosi della gestione della pasticceria per il ristorante dell’hotel. Terminata questa esperienza, parte alla volta di Madonna di Campiglio per conoscere la cucina dello chef Sabino Fortunato del ristorante “Il Gallo Cedrone”.
In seguito nasce il progetto Osteria Contemporanea, voluto e creato per prendere in mano la tradizione come nelle migliori osterie di una volta, ma dandole un tocco più contemporaneo, mettendo in pratica le tecniche imparate nelle sue esperienze.
Leonardo Pesucci dal 2017 lavora in numerosi spettacoli di successo come “La Congiura” e “Dirty Dancing”. Nella stagione 2019/2020 è uno dei ruoli principali dello spettacolo “Ami e Tami, ovvero Hansel & Gretel”, opera contemporanea dell’autore Mattì Kovler. Dal 2021 gli viene assegnato il ruolo di Bianconiglio nell’innovativo format “Chi ha paura del Melodramma?”, prodotto dalla Fondazione Teatro Coccia di Novara. In parallelo all’attività Teatrale prende parte dal 2019 in poi anche a svariati Spot televisivi pubblicitari, cortometraggi e mediometraggi.

Ogni appuntamento è preceduto da una visita guidata all’interno della dimora a partire da un’ora e mezza prima dell’inizio del concerto