immagine Ernani


Musica di Igor Stravinsky
Estratti da
Histoire du soldat
Capriccio per pianoforte e orchestra
Suite Pulcinella
La Sagra della Primavera


Coreografie Giuliano De Luca
Ensemble di danza del Teatro Coccia
Sheila Verdi, Riccardo Azzini
Alice Colombo, Veruska Composto, Rocco Ascia, Emanuele Cappelli

Tecnologia Laser Emotion's

Nuova Produzione Fondazione Teatro Coccia

Il balletto nasce con l’idea di portare in scena sulle note di I. Stravinsky il concetto di “rinascita” e l’insieme di emozioni e sensazioni che accompagnano questo tema, metafora della sospensione e della ripresa delle attività artistiche legate all’ultimo periodo di emergenza pandemica.
La coreografia si concentra, attraverso il movimento e l’incredibile uso della tecnologia, a focalizzare l’attenzione dello spettatore su tutto ciò che ruota intorno alla parola "risveglio", al suo significato più profondo e a tutte le fasi che questo comporta.
Ci sarà un reale "fil rouge" che collegherà la platea al palcoscenico come un cordone ombelicale che trasmette energia e linfa vitale ma che sarà interrotto all’inizio dello spettacolo. Sulla musica di Stravinsky e interagendo con gli effetti speciali di “Laser Emotion’s”, gli artisti danzeranno per ricucire lo speciale rapporto che vive tra danzatori e spettatori rendendo questa sinergia la vera protagonista e motore dello spettacolo.
Laureando all’Accademia del Teatro alla Scala, si forma alla scuola del teatro dell’Opera di Roma e al Dance Arts Faculty. Studia con numerose borse di studio in città come New York, Los Angeles, Parigi e Francoforte. Ha danzato per numerose compagnie italiane e ha lavorato di recente per il Teatro Coccia di Novara, Il Teatro comunale di Sassari, Ente musicale Trapanese e molti altri teatri di tradizione italiani.