immagine Ernani

Pianista: Igor Andreev
Voce Narrante: Leonardo Pesucci
Chef: Charles Pearce

Programma

• Ludwig van Beethoven (1770-1827) Sonata in mi bemolle maggiore, op.31 n.3

• Claude Debussy (1862-1918) Suite Bergamasque, L.75

Igor Andreev è nato a Kaliningrad in Russia e ha scoperto la sua passione per il pianoforte all'età di 5 anni. Come solista e camerista Igor si esibisce nelle sale da concerto di tutto il mondo. Tiene concerti come solista con orchestre sinfoniche quali l’Orchestre de la Suisse Romande, L'Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, L'Orchestra di Padova e del Veneto, la Freiburg Philharmonic Orchestra, la Polish Chamber Philharmonic Orchestra Sopot e altre.
Vince i principali premi nei concorsi pianistici internazionali tra cui: Concorso Pianistico Internazionale UNISA (2016), Manhattan International Music Competition (2016), Baltic International Piano Competition, Prix du Piano Bern (2018), Brescia Classica International Piano Competition (2018), City Acquaviva delle Fonti International Concorso Pianistico (2018), Concorso Pianistico Internazionale di Verona (2018) e Concorso Pianistico Internazionale Rina Sala Gallo (2018).
Dopo aver frequentato l'accademia culinaria francese di Eastbourne, nel Regno Unito, Charles Pearce ha iniziato la sua carriera lavorando in rinomati gastro-pub e ristoranti gourmet nella campagna inglese.
Pearce ha continuato ad acquisire esperienza nei principali ristoranti italiani, acquisendo familiarità con la cucina tradizionale mediterranea, prima di trasferirsi negli Stati Uniti, dove è diventato rapidamente una personalità chiave nella scena gastronomica emergente di San Francisco, sviluppando "gourmet street food" con le sue tecniche di cottura a fumo e molecolari.
Pearce è stato invitato a lavorare in quella che allora era una nuova società a Milano: "The Ordinary Market" (noto anche come "TOM"). Il concept ha permesso a Pearce di mostrare tutte le sue esperienze culinarie precedentemente acquisite e lo ha portato a essere invitato a dirigere la cucina dopo solo un anno, all'età di 23 anni.
Nel 2018 partecipa a Girotonno, un prestigioso concorso e festival internazionale che si tiene annualmente a Carlo Forte, in Sardegna, vincendo il premio creatività. A maggio 2018 segue come consulente ed head chef l'apertura di un nuovo ristorante alle porte di Barcellona.
Leonardo Pesucci dal 2017 lavora in numerosi spettacoli di successo come “La Congiura” e “Dirty Dancing”.
Nella stagione 2019/2020 è uno dei ruoli principali dello spettacolo “Ami e Tami, ovvero Hansel & Gretel”, opera contemporanea dell’autore Mattì Kovler. Dal 2021 gli viene assegnato il ruolo di Bianconiglio nell’innovativo format “Chi ha paura del Melodramma?”, prodotto dalla Fondazione Teatro Coccia di Novara. In parallelo all’attività Teatrale prende parte dal 2019 in poi anche a svariati Spot televisivi pubblicitari, cortometraggi e mediometraggi.

Ogni appuntamento è preceduto da una visita guidata all’interno della dimora a partire da un’ora e mezza prima dell’inizio del concerto